Meta turistica in Baviera

Un’esperienza alla miniera di sale di Berchtesgaden

Nel 2007, la miniera di sale di Berchtesgaden si è trasformata in una moderna miniera ricca di avventura. Questa meta popolare in Baviera è diventata quindi uno dei centri di esperienza più innovativi al mondo per l’estrazione del sale. Con l'apertura del fantastico SalzZeitReise si è riusciti a portare la miniera di sale nel futuro, senza dover rinunciare agli amati sistemi collaudati, come lo scivolo, il giro in barca sul lago Spiegelsee o la ferrovia con il percorso per i visitatori.

Estrazione del sale dai monti metalliferi

Su cinque livelli sotto terra attualmente ci sono in funzione circa 30 moderni impianti di perforazione. Ogni anno vengono estratti circa 900.000m³ di salamoia dalla miniera di sale di Berchtesgaden. A tale scopo, tutti i giorni sono necessari 2.000m³ di acqua dolce. La miniera di sale ha circa 100 dipendenti. La metà di essi lavorano nei sotterranei, nel sistema di cunicoli ampiamente ramificati, a Salzberg.

La miniera di sale di Berchtesgaden è in funzionamento continuo dal 1517. Fino a 300 m al di sotto del fondovalle vengono rilevati depositi di sale nella zona della miniera di sale. Il sale qui non si trova in forma pura, ma è racchiuso nella "Haselgebirge" (montagna metallifera). Questa roccia composita contiene mediamente il 50% di sale. Nella miniera di Berchtesgaden, il sale si scioglie dalle montagne con l'ausilio di acqua dolce utilizzando il metodo di "estrazione bagnata".